QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spaccio di droga, in carcere finisce un giovane di Ledro

venerdì, 28 febbraio 2014

Riva del Garda – I carabinieri del Nucleo Operativo di Riva hanno arrestato un trentenne per spaccio di droga. L’operazione è avvenuta grazie anche al cane in forza all’Unità cinofila di Laives che ha portato i carabinieri sulle tracce della sostanza stupefacente. E’ stato così arrestato, F.C., 31 anni di Ledro, disoccupato. Durante una perquisizione nell’abitazione di due stranieri gli inquirenti sono arrivati al giovane di Ledro, grazie al fiuto del cane e sono stati rinvenuti  un etto di hashish suddiviso in svariate dosi, 5 grammi di eroina, 1 dose dcarabinieri spaccio cocainai cocaina, 2 coltelli con tracce palesi di stupefacente, 200 euro in tagli da 50 euro, un bilancino di precisione. Sono in corso ulteriori accertamenti e il giovane è stato rinchiuso nel carcere di Trento a disposizione dell’autorità giudiziaria. 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136