QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spaccio di droga, i carabinieri arrestano 33enne di Cazzago San Martino

sabato, 20 settembre 2014

Cazzago San Martino – Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della stazione di Cazzago San Martino (Brescia),  durante un apposito servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un trentatreenne residente a Cazzago San Martino poiché, a seguito di perquisizione, all’interno della propria camera da letto veniva rinvenuta una serra professionale composta da una struttura rigida in metallo completa di tutto il necessario per la coltivazione e cioè lampade elettriche con campane riflettentcarabinieri droga 11i, alternatori di voltaggio variabile, ventole elettriche, bottiglie e flaconi di fertilizzante vegetale oltre che varie foglie e infiorescenze di “marijuana” unitamente a diversi steli di lunghezza variabile esfoliati e comprensivi di impianto radicale di cannabis indica. 

L’arrestato dopo essere stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare, nella mattinata odierna è stato giudicato con il rito direttissimo e rimesso in libertà senza l’imposizione di alcun obbligo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136