QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spaccio di droga a Manerba del Garda, i carabinieri arrestano 63enne

martedì, 21 luglio 2015

Manerba del Garda – I militari della locale stazione carabinieri e del N.o.r., al termine di specifica attività investigativa finalizzata alla repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, hanno arrestato in flagranza per il reato detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, G. C., classe 1952, residente a Brescia, incensurato.

I militari, a seguito di una mirata attività informativa e predisposto servizio di osservazione intervenivano presso l’abitazione di un noto pregiudicato, tossicodipendente, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, a cui lo spacciatore, da circa un mese, consegnava sostanza stupefacente tipo cocaina.

Nel corso del servizio il “corriere” veniva intercettato e bloccato, e a seguito di perquisizione personale trovato in possesso di tre dosi di stupefacente tipo cocaina e della somma contante di 160 euro ritenuta provento dell’ attività di spaccio. L’acquirente pregiudicato, sentito in qualità di persona informata, confermava l’acquisto dello stupefacente e veniva segnalato alla Prefetto. Il 63enne è ora agli arresti domiciliari con l’udienza fissata settembre per richiesti termini a difesa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136