QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spaccio di banconote false: 28enne denunciato dai carabinieri di Dro e Arco

domenica, 9 luglio 2017

Dro – I Carabinieri delle Stazioni di Dro e Arco, dipendenti dalla Compagnia di Riva del Garda, nel corso di servizi perlustrativi finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Trento, hanno denunciato una persona per spaccio di banconote false.

banconote falseNella serata di sabato, la proprietaria di un bar della centralissima via Segantini di Arco ha chiamato i Carabinieri, tramite il 112 Nue, chiedendo l’intervento perché poco prima un cliente aveva pagato 4 birre con una banconota da 100 euro di cui si è accorta della falsità, ma non abbastanza velocemente per fermare la persona che nel frattempo si era allontanata. Le ricerche dei militari hanno consentito di rintracciare, a seguito della dettagliata descrizione del soggetto, un nomade italiano, C.S. 28enne pregiudicato senza fissa dimora, che, a bordo del suo camper si stava allontanando da Arco.

Il giovane è stato riconosciuto come l’autore del fatto e denunciato in stato di libertà per spendita di banconote contraffatte e a carico suo sarà richiesta l’emissione di un provvedimento di divieto di ritorno nel Comune di Arco.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136