QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spaccio in bar del centro a Brescia, pusher marocchino arrestato dai carabinieri

sabato, 15 ottobre 2016

Brescia - Spaccio in un bar in pieno centro cittadino, Carabinieri arrestano giovane pusher marocchino. Era solito frequentare ed incontrare gli acquirenti un bar di Corso Cavour, nel cuore del centro della città, il giovane spacciatore di origini marocchine tratto ieri in arresto dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Brescia.

droga-carabinieri-1

Continua con successo l’attività di contrasto allo spaccio di stupefacente messa in atto dai Carabinieri di Brescia che in questi giorni, anche a seguito di alcune lamentele dei cittadini, hanno predisposto mirati servizi volti ad individuare ed assicurare alla giustizia i pusher operanti nel centro cittadino.

A finire in manette, questa volta, è un ventenne marocchino. Il soggetto, noto per aver compiuto in passato altre attività delittuose, è stato seguito ed osservato dai militari, insospettiti dai suoi movimenti sospetti.

Al momento del controllo, il giovane ha opposto resistenza, cercando di scappare e strattonando i militari che lo hanno prontamente immobilizzato. Sulla sua persona, venivano ritrovati 50 grammi hashish e la somma contante di 195 euro in banconote di piccolo taglio e sicuramente riconducibile all’attività delittuosa. La perquisizione veniva poi estesa al domicilio del giovane, dove i militare rinvenivano, anche se abilmente occultato, un sacchetto con 18 grammi di Marijuana.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136