Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Spaccio a Trento, controlli interforze: sequestri, denunce e una segnalazione

giovedì, 9 agosto 2018

Trento – Continuano i servizi di controllo straordinario del territorio disposti dal Questore di Trento e finalizzati al monitoraggio dei luoghi di possibile aggregazione per soggetti a rischio di radicalizzazione. Nella giornata di ieri, personale della Polizia di Stato, con l’ ausilio delle unità cinofile della Guardia di Finanza, ha condotto una serrata attività di controllo a persone, veicoli ed esercizi pubblici in tutta la città. È stato inoltre perlustrato tutto il perimetro di piazza Dante per la prevenzione e la repressione di reati connessi al traffico di sostanze stupefacenti. Questa attività ha portato al sequestro a carico di ignoti di circa 70 grammi di marijuana e 25 di hashish, rinvenuti in vari punti dei giardini antistanti la stazione ferroviaria. Sono stati, inoltre, controllati tre esercizi pubblici, 5 veicoli e 40 persone, in gran parte extracomunitari. Un cittadino albanese e uno tunisino sono stati denunciati in stato di libertà per violazioni al Testo Unico dell’Immigrazione in quanto irregolari sul territorio nazionale: a loro carico è stato adottato decreto di espulsione con contestuale ordine di allontanamento del Questore, mentre un altro è stato segnalato all’Autorità Amministrativa per la detenzione di sostanze stupefacenti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136