QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spacciavano sulla statale 38 dello Stelvio, arrestate dalla polizia di Sondrio due donne

sabato, 12 luglio 2014

Sondrio – Blitz anti spaccio della polizia di Sondrio, arrestate due donne per spaccio di sostanze stupefacenti. Un’altra operazione antidroga è stata conclusa dagli agenti della Questura di Sondrio nell’ambito del potenziamento dei servizi di prevenzione e di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti disposti dal Questore di Sondrio, dott. Girolamo Fabiano.

Nel corso di servizi di controllo, nella serata di ieri, lungo la statale 38 dello Stelvio, nel territorio del comune di Morbegno, gli investigatori della Squadra Mobile hanno proceduto al controllo di un’autovettura, a bordo della quale viaggiavano  due donne, identificate rispettivamente in S.P., venticinquenne di Chiuro, e G.Z., ventinovenne di Tirano, già note alle forze dell’ordine. All’interno dell’autovettura, gli agenti hanno rinvenuto, occultati sotto un sedile, due “panetti” di sostanza stupefacente del tipo “hashisc”, del peso complessivo di circa 196 grammi.

Entrambe le donne, pertanto, sono state tratte in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposte, su disposizione della locale Autorità Giudiziaria, alla misura degli arresti domiciliari.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136