QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spacciava davanti alle scuole, arrestato dai carabinieri di Rovereto un 20enne del Mali

domenica, 13 settembre 2015

Rovereto – I carabinieri di Rovereto (Trento) hanno arrestato un giovane, originario del Mali, che spacciava davanti alle scuole. A soli due giorni dall’inizio dell’anno scolastico i militari hanno arrestato il giovane extracomunitario che deve rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio.

Il giovane è stato scoperto vicino all’istituto Don Milani, nel rione San Giorgio di Rovereto, e dopo acarabinieri spaccio cocainaverlo pedinato per alcuni sospetti hanno chiesto e ottenuto la perquisizione e hanno rinvenuto sei dosi di eroina e 300 euro, molto probabilmente il provento dello spaccio. A casa sono stati scoperte altre dosi di eroina, e così i carabinieri lo hanno arrestato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136