QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spacciatore di cocaina arrestato dalla Finanza di Brescia e condannato a 2 anni e 8 mesi

giovedì, 6 agosto 2015

Brescia – Scoperto e arrestato dalla Finanza e condannato dai giudici di Brescia spacciatore di cocaina. I militari del Gruppo Guardia di Finanza di Brescia, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto ed alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti e psicotrope, hanno sottoposto a controllo, in Brescia, un soggetto italiano residente in provincia, F.C., di 50 anni.

In particolare, i Finanzieri hanno controllato il soggetto dopo che era entrato e repentinamente uscito dalla cantina di un condominio sito in Brescia, luogo diverso da quello di residenza, rinvenendo sulla sua persona 3 dosi di cocaina già confezionate e pronte per la vendita. La successiva ispezione della citata cantina ha consentito il rinvenimento, nel foro Finanza  Sondrio sequestro benidi una canna fumaria e sopra un pannello del controsoffitto, di ulteriori 23 dosi di cocaina già confezionate e pronte per la vendita, per un peso di 12 grammi, ulteriore cocaina non ancora confezionata di peso pari a 32 grammi, sostanza per il taglio dello stupefacente ed una bilancia digitale di precisione. Complessivamente, il peso della cocaina rinvenuta è di poco superiore ai 44 grammi.

La sostanza stupefacente, la bilancia di precisione ed un telefono cellulare sono stati sottoposti a sequestro ed F.C. è stato arrestato in flagranza di reato, per la fattispecie prevista e punita dall’art. 73 D.P.R. 309/1990.

In mattinata è stato processato per direttissima innanzi al Tribunale di Brescia, che lo ha condannato a 2 anni e 8 mesi di arresti domiciliari restrittivi e alla multa di euro 6mila euro.

L’intervento effettuato s’inquadra nell’ambito della costante azione del Corpo a contrasto  dell’allarmante fenomeno del traffico e del consumo di sostanze stupefacenti, la cui attuazione avviene sistematicamente attraverso servizi di ricerca informativa, analisi, intelligence e controllo del territorio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136