QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spaccata in un negozio di telefonini e Hifi a Darfo Boario. Danni superiori ai 20mila euro

giovedì, 27 marzo 2014

Darfo Boario –  I carabinieri stanno indagando per risalire agli autori della spaccata nel centro storico di Darfo. L’altra notte sono stati portati via telefonini, Ipad e televisori dal negozio Tovini per un ammontare di 15 mila euro e altri 8 per i danni causati dall’irruzione. I malviventi sono entrati in azione nel cuore della notte e hanno sfondato una vetrina razziando telefonini dell’ultima generazione.

Carabinieri e polizia 1 (2)

L’allarme è scattato in ritardo, e quando sul posto sono giunti gli addetti al servizio di vigilanza era troppo tardi. Le indagini sono affidate ai carabinieri della stazione di Piancogno e della compagnia di Breno. I malviventi, secondo quanto finora ricostruito, avrebbero agito indisturbati e i militari accertando perché il sistema di allarme è scattato con ritardo. 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136