QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Sondrio: truffa degli incidenti stradali, 35 indagati

giovedì, 30 novembre 2017

Sondrio – La truffa degli incidenti in Valtellina. La Procura di Sondrio ha concluso l’indagine e 35 persone sono indagate a vario titolo per truffa alle assicurazione. Di fatto si denunciavano sinistri stradali (gli episodi al vaglio sono una quarantina con decina di migliaia di euro di indennizzi) mai avvenuti per avere poi il risarcimento delle assicurazioni.

incidenti-auto

Una compagnia assicurativa si è accorta ed ha fatto scattare l’inchiesta da parte della sezione di Polizia giudiziaria della Polizia di Stato, coordinata dal Procuratore Claudio Gittardi. L’accusa nei confronti dei 35 indagati è associazione a delinquere finalizzata alla commissione di frodi ai danni di compagnie di assicurazione commesse denunciando alle stesse dei falsi sinistri stradali. I fatti sono compresi tra il 2014 e il 2016 e vedono coinvolti anche pubblici ufficiale e un agente della Polizia di Stato ai tempi a Sondrio e ora in servizio a Milano.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136