Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Sondrio, riunione in Prefettura del comitato per l’ordine e la sicurezza

sabato, 16 dicembre 2017

Sondrio – Riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza in prefettura a Sondrio. L’obiettivo è prevenire episodi tipo quello di sabato scorso quando Michele Bordoni, 27anni, tentò una strage in centro, quindi le forze dell’ordine valtellinesi hanno discusso di misure di prevenzione e sicurezza per il periodo delle feste di Natale, con potenziamento dei servizi di controllo e massima attenzione ai luoghi affollati.

Carabinieri e polizia 1 (1)

Il prefetto di Sondrio, Giuseppe Mario Scalia ha illustrato alle forze dell’ordine e ai sindaci dei principali centri della provincia la circolare emanata nei giorni scorsi dal capo della Polizia Franco Gabrielli. Nel documento si richiamano proprio le istituzioni e le forze dell’ordine alla necessità di mettere in atto tutte le misure di sicurezza che possono rivelarsi utili ai fini della sicurezza. Da parte sua il questore Gerardo Acquaviva ha informato della circolare emanata per invitare i sindaci a segnalare alla Questura delle manifestazioni pubbliche per predisporre servizi di sorveglianza. Il questore ha anche dettato una serie di prescrizioni per il controllo del corretto utilizzo di botti e petardi, anche in questo caso riprendendo le indicazioni che arrivano dalla direzione centrale per l’amministrazione generale del dipartimento di pubblica sicurezza.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136