Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Sondrio: sabato è piombato con l’auto sui passanti, ora è accusato di tentata strage

martedì, 12 dicembre 2017

Sondrio – L’accusa nei confronti di Michele Bordoni, il 27enne di Poggiridenti (Sondrio) che sabato pomeriggio ha investito volontariamente i visitatori dei mercatini in piazza Garibaldi a Sondrio, si aggrava.

polizia-0

L’accusa da tentato omicidio è diventata tentata strage. Il 27enne alla guida di una Toyota Yaris è finito nella zona pedonale e ferito quattro persone. Michele Bordoni aveva cercato di fuggire, ma è stato braccato dai passanti e consegnato agli agenti della Squadra Mobile di Sondrio che stanno indagando sull’episodio.

Per il 27enne valtellinese l’accusa è pesantissima e nei prossimi giorni potrebbe essere chiusa la fase preliminare delle indagini.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136