QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valtellina, maltratta la madre per soldi: arrestato dalle Volanti il figlio 20enne

sabato, 1 aprile 2017

Sondrio – Ventenne di Sondrio arrestato dalle Volanti. I fatti sono racchiusi nel pomeriggio di ieri: alle 14.30 personale della Squadra Mobile provvedeva a notificare l’ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto di avvicinamento, emessa nella stessa giornata dal Gip del Tribunale di Sondrio, a E.F., 20 anni, residente a Sondrio, gravato da precedenti penali.polizia-0

Il giovane infatti era stato precedentemente indagato per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate, commessi ai danni della madre L.R., la quale nei giorni scorsi aveva richiesto più volte l’intervento delle Volanti, a fronte di comportamenti aggressivi e violenti da parte del figlio che l’aveva ripetutamente picchiata e minacciata, dietro l’insistente richiesta di denaro da destinare probabilmente all’acquisto di droga.

Il Gip ha quindi emesso il summenzionato provvedimento cautelare volto ad impedire al ragazzo di avvicinarsi alla madre, al suo luogo di lavoro, nonché a tutti gli altri posti frequentati dalla stessa.

Alle 17.30, E.F., si presentava nuovamente presso l’appartamento della mamma e, dopo aver forzato la porta d’ingresso, entrava in casa, provocando l’immediato intervento degli operatori dell’U.P.G.S.P. che lo traevano in arresto per violazione del divieto di avvicinamento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136