QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Soccorso alpino in azione alla base della cascata Sorgazza Sinistra per un 55enne ferito

giovedì, 26 gennaio 2017

Pieve Tesino – Oggi pomeriggio gli uomini del Soccorso alpino dell’Area operativa Trentino Orientale e l’elicottero di Trentino emergenza sono intervenuti per prestare soccorso a un alpinista di 55 anni di Bassano del Grappa scivolato per circa 30 metri mentre stava percorrendo una placca ghiacciata dopo avere scalato la cascata di ghiaccio Sorgazza di Sinistra, sopra Pieve Tesino.

cascata ghiaccioL’uomo si trovava insieme al compagno di cordata, anche lui di Bassano. Dopo avere scalato la cascata di ghiaccio e la conseguente discesa in corda doppia, insieme al compagno di cordata aveva intrapreso la via del ritorno lungo uno scivolo ghiacciato chenormalmente si percorre slegati.  L’incidente è avvenuto proprio in questo tratto: l’alpinista ha perso aderenza, scivolando per circa 30 metri, riportando alcuni traumi, comunque non gravi.

Il compagno di cordata ha chiamato subito i soccorsi e sul posto sono intervenuti gli uomini del Soccorso alpino del Servizio provinciale trentino e l’equipaggio dell’elicottero che dopo avere stabilizzato il ferito lo hanno trasportato all’ospedale Santa Chiara.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136