QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Smaltimento illecito rifiuti nel Bresciano, tre persone denunciate dai carabinieri del Noe

sabato, 2 aprile 2016

Brescia – Controlli carabinieri del NOE di Brescia, denunciate tre persone per gestione illecita dei rifiuti. Nell’ambito dei servizi svolti per verificare il rispetto della normativa ambientale, i carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Brescia hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria 3 persone per attività di gestione illecita di rifiuti.

NOE - carabinieri area sotto sequestro 1

Durante i controlli effettuati, rivolti in particolar modo agli impianti di gestione e trattamento rifiuti della provincia di Brescia, i militari hanno accertato in un caso l’illecito deposito temporaneo di rifiuti (fanghi e residui di filtrazione) mentre una seconda azienda operante nel settore della lavorazione dei metalli ferrosi, attraverso una miscelazione non autorizzata del materiale da scarto di diverse tipologie di rifiuto, ne vendeva il prodotto ad aziende terze anziché smaltirlo.

Il terzo deferimento ha invece riguardato un’attività di deposito incontrollato di rifiuti costituita da pneumatici fuori uso stoccati in assenza di autorizzazione alcuna e priva di ogni norma di sicurezza in materia ambientale. Nel contesto delle attività ispettive svolte sono state elevate anche sanzioni amministrative in ossequio alla nuova legge in materia ambientale (n.68/2015) per importi complessivi pari a circa 10mila euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136