QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Slavine in località “Vallone” di Bormio: due sciatori illesi. La Polizia cerca gruppo che ha provocato la valanga

mercoledì, 10 febbraio 2016

Bormio - Polizia sulla neve: intervento per slavine in Alta Valtellina. Nel primo pomeriggio – verso le 15 – personale della Polizia di Stato in “servizio di sicurezza e soccorso in montagna” in Bormio (Sondrio) è intervenuto, unitamente a personale del servizio sanitario “118” e delle squadre del soccorso alpino, in località “Vallone”, del territorio del comune di Valdisotto (Sondrio), a quota 2800 metri, in zona fuori dal comprensorio sciistico, per una slavina che ha investito, fortunatamente senza travolgerli, un gruppo di tre sciatori che effettuavano un fuori pista, tutti italiani.

polizia soccorso valanga

Contemporaneamente, un’altra slavina, verosimilmente causata dalla prima, ha investito altri due sciatori, padre e figlio di nazionalità olandese, 52 e 13 anni, impegnati in un fuori pista, anch’essi rimasti illesi grazie al tempestivo intervento delle squadre di soccorso.

Per nessuno degli sciatori coinvolti, pertanto, dopo le prime cure prestate dal personale sanitario di soccorso, si è reso necessario il ricovero ospedaliero.

Sono in corso accertamenti da parte degli agenti della Polizia di Stato al fine di accertare eventuali responsabilità di natura penale anche carico degli sciatori soccorsi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136