QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Sicurezza, Valtellina: foglio di via a due rom. Denunciato anche 44enne per furto

giovedì, 27 febbraio 2014

Poggiridenti - Nell’ambito dei servizi di prevenzione ai reati in genere e in particolare ai furti in appartamento, ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Sondrio, transitando nel territorio del Comune di Poggiridenti, hanno notato due donne di nazionalità rumena ed etnia rom che, alla vista dei militari, cercavano di eludere il controllo, allontanandosi velocemente a piedi.Carabinieri Darfo Boario

Insospettiti dall’atteggiamento delle due, i militari riuscivano a rintracciarle e sottoporle a controllo, accertando che le stesse, che stavano effettuando vendita porta-a-porta di fiori e piante, avevano numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. In particolare, una delle due, risultava essere l’autrice di un furto commesso lo scorso 26 gennaio in danno di un esercizio commerciale di Delebio. In considerazione di tutto ciò, i militari richiedevano l’emissione di un provvedimento di allontanamento con foglio di via alla locale Questura, che veniva emesso e subito eseguito in serata.

Invece, i Carabinieri della Stazione di Ardenno, oggi, a conclusione indagini hanno identificato e denunciato in stato di libertà un 44enne della bassa valle per furto aggravato. L’uomo, lo scorso 18 dicembre, entrato in un negozio di fiori, approfittando di un attimo di distrazione della proprietaria, si era impossessato del telefonino che quest’ultima aveva lasciato incustodito sul bancone, facendo poi perdere le sue tracce. I militari sono riusciti, in breve tempo, a dare un volto e un nome al ladro e a recuperare il telefonino, che è stato restituito alla legittima proprietaria.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136