QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Si allaccia abusivamente a contatore e ruba gas metano: valtellinese denunciato dai carabinieri

giovedì, 13 marzo 2014

Caiolo - Era riuscito a forzare un contatore del gas metano attiguo al suo capannone sito a Caiolo e ad allacciarsi abusivamente alla rete pubblica di distribuzione, riuscendo così a rubare, nel giro di due anni e mezzo circa, una quantità di gas metano stimata in ben 25.000 metri cubi di sostanza, per un valore commerciale di quasi 25.000 euro.CARABINIERI LARGE 

Il furto, secondo quanto emerso, sarebbe andato avanti continuativamente quasi due anni e mezzo, dal settembre 2011 fino a qualche giorno fa, quando l’ente erogatore del combustibile si è accorto di alcune irregolarità nei dati comunicati dal contatore ed ha segnalato l’anomalia riscontrata ai Carabinieri della Stazione di Sondrio, i quali hanno accertato l’avvenuta manomissione del contatore e, nel giro di alcuni giorni, individuato il responsabile: si tratta di un artigiano 41enne della zona, C.G.C., già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo, che è stato denunciato questa mattina alla Procura della Repubblica di Sondrio, dovrà ora rispondere di “furto aggravato continuato” e di “attentato alla sicurezza degli impianti di energia”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136