QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sfonda due vetrine con auto rubata: arrestato un pregiudicato nel Bresciano

venerdì, 5 luglio 2013

Travagliato- Commissione di due furti utilizzando un veicolo rubato. Questa l’accusa che ha portato all’arresto di un bresciano R.R., classe ’76, residente a Torbole Casaglia (Bs), pluripregiudicato, la scorsa notte da parte dei carabinieri della stazione di Travagliato.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, il malvivente, a bordo di una Opel Astra, utilizzandola come “ariete”, in retromarcia, ha urtato a forte velocità la vetrata della “Pizzeria Amalfitana” ubicata in Travagliato in via breda 3, mandandola in frantumi. Successivamente si è introdotto all’interno del locale asportando dal registratore di cassa pochi spiccioli.carabinieri polizia

Dopo circa 10 minuti, probabilmente a causa del magro bottino arraffato nel “colpo” precedente, a poca distanza, nello stesso comune di Travagliato, in via privata san marco 1/b, e con lo stesso veicolo il bresciano ha effettuato una manovra analoga a quella descritta in precedenza sfondando la vetrata del centro benessere “Vocazione Benessere”, dal cui interno, ha asportato quaranta euro.

I militari, precedentemente allertati, sono riusciti a intercettare l’auto con a bordo il predetto mentre si stava allontanando dal luogo del secondo evento, bloccandolo e traendolo in arresto. L’autovettura utilizzata, invece, risulta rubata il giorno prima a Flero.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136