QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Sentenza pilota: assolti dall’accusa di aver prodotto droga sintetica a Esine

lunedì, 23 dicembre 2013

Esine – Una sentenza che farà giurisprudenza: assolti dall’accusa  di aver prodotto droga  sintetica perché la quantità non è stata accertata. Tre persone, un bergamasco e due extracomunitari finiti in carcere prima e ai domiciliari poi  per aver prodotto droga sintetica ad Esine sono stati prosciolti dall’accusa. Il blitz era stato effettuato dai carabinieri della compagnia di Breno nella primavera del 2012. Secondo quanto ricostruito i tre producevano in un locale di Esine anfetamina bagnata. I legali hanno sempre sospaccio-droga-big-2stenuto la presenza di una minima quantità  di p2p. La Procura ha chiesto prima il rinvio a giudizio poi una condanna da 2 anni e 8 mesi a 3 anni e 2 mesi. Il Giudice, dopo aver preso visione degli atti e della consulenza tecnica, ha assolto i tre perché il fatto non sussiste, in base alla vecchia formula del codice di procedura penale che assolve in mancanza di prove.  .


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136