QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Scontrini fiscali: nel Bresciano la Finanza accerta più di 30 violazioni in un giorno

lunedì, 7 marzo 2016

Brescia – Scontrini fiscali, accertate oltre 30 violazioni in un solo giorno. La Tenenza della Guardia di Finanza di Manerbio, ha accertato, nella zona della Bassa bresciana, la mancata emissione di oltre 30 scontrini fiscali, in un’unica soluzione, da parte di un esercente locale che effettuava la consegna a domicilio dei propri prodotti.

Sede Tenenza Guardia di Finanza Riva del Garda

La scoperta è avvenuta dopo che una pattuglia delle fiamme gialle manerbiesi, impegnata nel controllo economico del territorio, ha fermato per un riscontro un furgone, all’interno del quale è stata rinvenuta la merce destinata ai clienti del negozio, sprovvista del relativo scontrino fiscale.

A carico del trasgressore sono state contestate le previste violazioni amministrative a cui faranno seguito sanzioni pecuniarie pari al versamento del 100% dell’imposta evasa, calcolata sul prezzo dei beni e comunque per un importo non inferiore a 516 euro.

L’evasione fiscale altera le normali regole del mercato creando illeciti vantaggi per i commercianti non in regola, in danno di quelli onesti e sottrae risorse allo Stato e agli altri enti pubblici cioè a tutti i cittadini.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136