QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Scomparso da Natale, ipotesi di allontanamento volontario: il Soccorso alpino sospende le ricerche di Gianluigi Berardi

mercoledì, 30 dicembre 2015

Gardone Riviera – Nella serata di oggi sono state sospese le ricerche di Gianluigi Berardi, 63enne di Gardone Riviera (BS), assentatosi dalla propria abitazione il giorno di Natale. Le ricerche erano partite dopo la segnalazione da parte dei familiari.

soccorso alpino foto CnsasLa V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino, nel dettaglio i tecnici della Stazione di Valle Sabbia, competente per territorio, nei giorni scorsi avevano perlustrato un’ampia zona impervia, situata fra il Passo dello Spino, i rifugi Pirlo e Campei de Sima e il Monte Pizzocolo, sulle Prealpi Gardesane. Stamattina le ricerche, coordinate dal Soccorso alpino, in quanto la zona si presenta impervia e ostile, erano ripartite all’alba; sul posto anche l’unità cinofila molecolare dei Carabinieri.

IPOTESI ALLONTANAMENTO VOLONTARIO
Intorno alle 11 però è giunta una segnalazione molto significativa, secondo cui l’uomo era stato avvistato a una certa distanza, in una vallata laterale, compatibile con un percorso effettuato a piedi, compiuto in un lasso temporale compreso fra la giornata di oggi e il giorno della scomparsa. La testimonianza è stata vagliata con grande attenzione, verificata e considerata attendibile; pertanto, le ricerche sono sospese, dal momento che anche gli elementi emersi in questi giorni conducono verso l’ipotesi di un allontanamento volontario.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136