Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Scomparsa di Goio: il cordoglio del presidente trentino Rossi

giovedì, 31 marzo 2016

Trento – “Per molti cittadini del capoluogo il suo nome è stato sinonimo di sindaco, accanto a quelli dei più illustri primi cittadini di Trento. Con la scomparsa di Adriano Goio scompare un testimone di una fase storica irripetibile della città, alla quale l’architetto Goio ha dato, prima come assessore ai lavori pubblici e poi come sindaco, un fondamentale contributo. A Goio dobbiamo essere riconoscenti anche per l’opera svolta in qualità di segretario generale dell’Autorità di Bacino del fiume Adige ed in quella di presidente del Comitato provinciale per le comunicazioni”.

Queste le parole del governatore del Trentino Ugo Rossi, espresse a nome dell’intera Giunta provinciale, dopo avere appreso della scomparsa dell’ex sindaco di Trento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136