QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Schianto auto-bicicletta a Vobarno, ciclista 54enne muore. Il conducente nei guai anche per guida in stato di ebbrezza

venerdì, 8 maggio 2015

Vobarno – Incidente mortale, indagato l’autista anche per guida in stato di ebbrezza alcolica. Nella decorsa notte i militari del locale Nor unitamente al personale della stazione carabinieri di Vobarno (Brescia) sono intervenuti in via Falck, nei pressi della ditta “Valsir S.p.a.”, per un incidente stradale: un 54enne residente a Roe’ Volciano (Brescia), mentre percorreva in bicicletta via Falck è stato travolto da un autovettura Fiat Panda condotta da un operaio classe 1963 residente a Vobarno che sopraggiungeva nella medesima direzione di marcia.

Il conducente dell’ autovettura, subito dopo l’impatto, fermava la marcia prestando i primi soccorsi al ciclista, allertando 118 e la Centrale Operativa. I militari intervenuti procedevano a identificare mediante proceCarabinieri notturno 1dura afis (prelievo impronte) il ciclista, che privo di documenti ed in gravi condizioni veniva trasportato in codice rosso presso l’ospedale civile di Gavardo, e poco dopo il suo arrivo moriva. I militari procedevano altresì a misurazione del livello del tasso alcolemico del conducente dell’autovettura, appurando che lo stesso aveva un tasso pari a 1.20 g/l.

L’uomo veniva quindi denunciato alla Procura di Brescia per i reati di omicidio colposo e guida in stato di ebbrezza. I documenti di guida, circolazione e assicurativi erano in regola. I mezzi coinvolti sono stati posti sotto sequestro per i rilievi tecnico scientifici.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136