QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Ruba un quadro da casa del vicino, smascherato dai carabinieri di Morbegno

martedì, 11 marzo 2014

Morbegno – Ruba un quadro da casa del vicino, morbegnese denunciato dai carabinieri. Approfittando del portone lasciato aperto dal proprietario, si era introdotto nel garage dell’abitazione di un vicino e si era impossessato di un quadro di valore.  E’ successo verso le 7.40 del 9 marzo, a Morbegno.

L’uomo, G.G., classe 1966, valtellinese, non ha però tenuto conto delle telecamere a circuito chiuso di un vicino esercizio commerciale, che lo hanno immortalato mentre, con il dipinto sotto al braccio, rientrava nella propria abitazione, subito dopo aver commesso il furto. I militari della Stazione di Morbegno, alle dipendenze della compagnia di Sondrio, guidata da Claudio de Leporini, quindi, acquisite le immagini, sono riusciti in breve tempo ad identificare l’autore del reato,e questa mattina  è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Sondrio per il reato di “furto aggravato in abitazione”.
Recuperato e restituito al legittimo proprietario il quadro, una natura morta del pittore egiziano Gamal Gad Meleka, del valore stimato di circa 10mila euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136