QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Rogno: alpinista bresciano cade in parete e rimane ferito, intervento del Soccorso alpino

sabato, 26 marzo 2016

Rogno – Intervento oggi pomeriggio a Rogno. Un alpinista bresciano, nato nel 1968, D.T. le iniziali, è caduto mentre stava risalendo una parete di roccia in località Pilastro dei Pitoti, lungo la via “Gorby Ronnie”.Soccorso Riva Ponale 1

Era il primo in cordata ma la fettuccia da rinvio si è sfilata. L’uomo è precipitato per circa venti metri, urtando la roccia, ed è rimasto ferito. Illeso invece il compagno, che ha subito dato l’allarme. La Centrale operativa del 112 ha inviato sul posto l’eliambulanza, decollata da Bergamo, insieme con i tecnici della V Delegazione Orobica di turno al Centro operativo di Clusone, intervenuti a supporto. La richiesta di soccorso è arrivata intorno alle 14:20.

L’équipe medica, sempre a bordo dell’elicottero, insieme con il T.E. (tecnico di elisoccorso) del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) ha raggiunto il ferito, che è stato messo in sicurezza e recuperato per mezzo del verricello, per il successivo trasporto all’ospedale di Bergamo. I tecnici delle squadre da terra hanno infine accompagnato l’altro alpinista alla base.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136