Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Rivoltella del Garda, soccorse nella notte otto persone per inalazioni da monossido di carbonio

martedì, 13 dicembre 2016

Desenzano del Garda – Otto persone sono finite in ospedale per intossicazione da monossido di carbonio. L’intervento del 112 NUE e dei vigili del fuoco nella notte per soccorrere sei  adulti e due bambini in una palazzina di Rivoltella del Garda. colte da malore per inalazioni del killer invisibile.

vigili del fuoco

Tutte le otto persone sono state ricoverate in ospedale: sul posto oltre all’automedica, tre ambulanze che hanno trasportato le persone colte da malore all’ospedale di Desenzano. Non sono in pericolo di vita. I vigili del fuoco del comando provinciale di Brescia hanno effettuato una serie di controlli per valutare il funzionamento della caldaia nella palazzina dove risiedono le otto persone soccorse.

L’invito che giunge da vigili del fuoco e forse dell’ordine in genere è di controllare le caldaie e prestare attenzione specialmente se sono all’interno degli appartamenti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136