QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Riva del Garda: svaligiavano automobili, due arresti dei carabinieri

giovedì, 17 novembre 2016

Riva del Garda – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Riva del Garda (Trento) al termine di una complessa attività d’indagine hanno richiesto ed ottenuto dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Rovereto ben due ordinanze di custodia cautelare. I provvedimenti sono stati eseguiti all’alba di oggi a Trento, Comune di residenza di R.S. di anni 31 e B.I di anni 30 per i quali sono scattate le manette per aver compiuto una serie di furti con scasso su autovetture messi a segno nei comuni del Basso Sarca in un lasso temporale compreso tra marzo ed ottobre 2016.

carabinieri-riva-arresto-0

Il modus operandi della coppia, un uomo ed una donna, peraltro già noti alle Forze dell’Ordine per analoghi fatti, consisteva nell’affiancarsi con il loro veicolo alle autovetture precedentemente individuate e mentre la donna teneva sott’occhio il posto controllando di non essere osservati l’uomo portava a compimento il colpo rubando borsette ed effetti personali di valore dopo essersi introdotto negli abitacoli a mezzo di effrazione delle serrature e dei finestrini.

L’attività illecita dei due malviventi, che aveva consentito loro un profitto di svariate centinaia di euro sia in denaro contante che in oggetti di valore, è stata prontamente bloccata dai Militari del Nucleo Operativo che grazie ad alcune segnalazioni e ad indagini serrate hanno incastrato la coppia con elementi inconfutabili tali da motivare l’Autorità Giudiziaria di Rovereto ad emettere le Ordinanze di cattura a loro carico.

L’operazione odierna è ritenuta molto importante sia per l’ attività di repressione dei furti su autovettura in particolare, trattandosi di un increscioso fenomeno che prende maggiormente piede nei mesi estivi nelle zone lacustri dei Comuni di Riva del Garda e Tenno dove maggiormente si intensifica la presenza di turisti, sia perché mette in evidenza come le segnalazioni fornite dai cittadini siano preziose per effettuare controlli specifici ed efficaci per le attività d’indagine dell’Arma dei Carabinieri.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136