QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Riva del Garda: i carabinieri arrestano due persone per furto al centro raccolta di San Lorenzo Dorsino

martedì, 12 gennaio 2016

Riva del Garda – Furto al centro raccolta materiale: due arresti e una denuncia a piede libero. Positiva l’attività di prevenzione e controllo del territorio dettata dalla compagnia Carabinieri di Riva del Garda e che ha permesso alla dipendente stazione dei carabinieri di San Lorenzo Dorsino di arrestare in flagranza di reato due soggetti e di denunciarne un terzo in stato di libertà.

Carabinieri Riva Garda - controlli01

Nella mattina di ieri militari della Stazione di San Lorenzo Dorsino, nel corso di attività preventiva, hanno sorpreso tre soggetti della zona O.M. 40enne, S.D. 39 enne e F.M. 32enne, mentre asportavano un’ingente quantità di rottami metallici depositati presso il centro di raccolta materiali della frazione di Dorsino. All’arrivo dei militari, il più giovane dei tre malviventi si è dato alla fuga mentre i rimanenti due sono stati prontamente bloccati e dichiarati in stato di arresto per furto aggravato in concorso. Il dispositivo messo in atto dalle Stazioni limitrofe ha permesso nel giro di pochi minuti di identificare il terzo complice che ormai messo alle strette si consegnava spontaneamente al Comandante della Stazione di San Lorenzo Dorsino.

La refurtiva, già accantonata all’esterno del Centro, è stata interamente recuperata e conferita nuovamente alla struttura. La Procura di Trento ha disposto nei confronti dei due arrestati la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136