QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Rischio frane in Val Genasca: chiusa la statale 36 in provincia di Sondrio

martedì, 11 novembre 2014

Val Genasca – A causa del superamento della soglia topografica di elevata criticità del movimento franoso della Val Genasca, sulla strada statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’ è stata disposta, a seguito di una riunione svoltasi oggi presso la Prefettura di Sondrio, la regolazione del traffico a senso unico alternato nel tratto compreso tra il km 121,400 e il km 122,600 nel comune di San Giacomo Filippo in provincia di Sondrio.

Il personale della Protezione Civile e/o dei Vigili del Fuoco, impegnato (in località Uggia) nel monitoraggio visivo del corpo di frana, potrà richiedere, in caso di necessità o di mancanza di visibilità, al personale dell’Anas sul posto di provvedere alla completa chiusura al transito del tratto della statale 36.

Il provvedimento viene realizzato in attuazione del piano di protezione civile della Comunità Montana della Valchiavenna e fino a nuove disposizioni della Prefettura di Sondrio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136