Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Riaperta al traffico la provinciale per Ranzo dopo la frana

lunedì, 11 febbraio 2019

Vezzano – E’ stata già riaperta al traffico la strada provinciale 18 che collega l’abitato di Vezzano con Ranzo, interessata nella prima mattinata di oggi da uno smottamento. franaLa frana si è verificata in una zona distante un chilometro dall’abitato di Lon. Alcuni massi di piccole dimensioni hanno invaso la careggiata. Grazie anche all’intervento dei pompieri volontari, il materiale roccioso è stato rimosso. Sul luogo è stata effettuata una ricognizione con l’elicottero del vigili del fuoco che ha permesso di individuare la zona del distacco. Secondo il Servizio gestione strade della Provincia autonoma di Trento, il 90 per cento del volume della frana si è già riversato a valle. Nel pomeriggio di oggi sono previsti dei lavori di disgaggio del versante montuoso che provocheranno la sospensione temporanea della circolazione.

L’intervento di pulizia del versante è stato deciso così da rimuovere eventuali volumi, di dimensioni comunque ridotte, di materiale (roccia e terriccio) ancora instabile e garantire la sicurezza ai veicoli in transito per la frazione del Comune di Vallelaghi. Al termine dell’intervento, nella serata di oggi, è previsto un sopralluogo per decidere ulteriori interventi.

I danni subiti dalla strada provinciale sono comunque molto contenuti e sono limitati al manto stradale, che sarà ripristinato nelle prossimo ore.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136