QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Regolamento di conti tra studenti trentini, intervengono i carabinieri

sabato, 12 ottobre 2013

Pergine –  Sventata una rissa fra studenti, divisi in fazioni. I militari di Pergine hanno intercettato alcuni studenti che stavano radunandosi per sfidare un gruppo studentesco avversario. Motivi? Politica o anche fatti avvenuti recentemente in una scuola superiore.carabinieri polizia

FACEBOOK

Da alcuni giorni girava la voce e messaggi tra studenti su Facebook per un pestaggio avvenuto in una scuola superiore. Messaggio: vediamoci a fine lezioni del 10 ottobre e regoliamo i conti. La direzione dell’istituto scolastico di Pergine, a conoscenza del probabile evento, ha avvertito i carabinieri della locale stazione.

L’INCONTRO

I carabinieri si radunano nella zona prescelta dagli studenti, e attorno alle 17 si ritrovano in 150. Prima gli insulti, poi  quando passano alle vie di fatto carabinieri con i rinforzi della Compagnia e del Corpo di Polizia Locale intervengono ristabilendo la calma e identificando 20 studenti, la maggior parte straniera, che potrebbero finire nei guai.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136