QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Recuperato dal Soccorso alpino un escursionista padovano in gita con le ciaspole nei pressi di malga Laghetti nel Vanoi

lunedì, 12 febbraio 2018

Pieve Tesino – Ieri, domenica 11 febbraio, alle 16.15, gli uomini del Soccorso alpino dell’Area operativa Trentino Orientale sono intervenuti nei pressi di malga Laghetti a quota 1400 metri (comune di Pieve Tesino), per il recupero di un escursionista padovano di 25 anni che non era più in grado di rientrare autonomamente da una gita con le ciaspole.

A dare l’allarme sono stati i quattro escursionisti che erano con lui. È stato pertanto allertato il Numero Unico di Emergenza 112. Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Orientale ha inviato sul posto da Caoria due tecnici del Soccorso alpino con un quad cingolato per recuperare l’escursionista. Trasportato al rifugio Refavaie, si è rifocillato recuperando le forze.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136