QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Rapine nel Bresciano, i carabinieri smantellano la gang: sei arresti

giovedì, 31 ottobre 2013

Brescia – Rapine a mano armata, è l’accusa che ha portato in carcere sei persone accusate di vari colpi in tutta la provincia, in particolare nella zona nord. I carabinieri della compagni di Chiari hanno arrestato sei persone: tutte, e a viario titolo, sono accusate di rapina, porto e detenzione e abusiva di armi e lesioni aggravate. Gli episodi contestati sono numerosi e concentrati negli ultimi due mesi e mezzo. Durante le rapine – secondo quanto ricostruito dai carabinieri – venivano usate armi da fuoco.

carabinieri manette

In un colpo rimase ferita anche una persona e, grazie a segnalazioni e sistemi di videosorveglianza, gli inquirenti sono risaliti alla banda e li hanno arrestati. In carcere è finita anche una 47enne bergamasca, compagna di uno dei rapinatori, trovata in possesso di 300 grammi di hashish e 23 grammi di marijuana.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136