QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Rapina sul Garda, arrestato ucraino pregiudicato

giovedì, 20 giugno 2013

Salò- Ennesima operazione contro il fenomeno della criminalità nel Bresciano. Grazie all’appoggio della Polizia locale dell’Unione dei Comuni valtenesi, i Carabinieri hanno tratto in arresto M. P., ucraino classe 1990, residente a Desenzano del Garda pregiudicato, per una rapina a Moniga del Garda risalente a martedì scorso, quando il ragazzo originario dell’Est europeo si era introdotto in un’abitazione sfruttando il cancello lasciato aperto, e tentato il furto di diversi oggetti che c’erano in garage.carabinieri polizia

Al lanciato allarme da parte del proprietario, polizia locale e carabinieri sono riusciti ad arrestare il pregiudicato nel Comune di Padenghe sul Garda, dopo qualche attimo di tensione per la fuga nelle vie del paese da parte dell’ucraino. Accertati a suo carico anche altri reati quali furto di un motorino, i Carabinieri con una perquisizione hanno rinvenuto anche una pistola a gas priva di tappo rosso modificata, oltre a diversi arnesi di scasso, passamontagna e guanti particolari.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136