QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Rapina impropria al supermercato a Trento Sud: i carabinieri arrestano 23enne

lunedì, 27 aprile 2015

Trento – Rapina impropria al supermercato: arrestato. Una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Trento ha effettuato un arresto per rapina impropria ad un supermercato. L’episodio è avvenuto verso le 12 in un supermercato in zona Trento sud, dove un uomo era stato notato in atteggiamento sospetto da alcuni clienti all’interno del negozio.

Il soggetto, dopo aver arraffato alcuni capi di abbigliamento, si è diretto verso le casse, dove i dispositivi anti taccheggio, che non era ancora riuscito a rimuovere, hanno fatto scattare l’allarme. Lo stesso allora si è dato ad una precipitosa fuga, seguito invano da alcuni dipendenti del supermercato, che hanno dato l’allarme chiamando la centrale operativa dei carabinieri.

Nella fuga il ladro ha travolto una signora che stava entrando nel supermercato, scaraventandola a terra.

La pattuglia dei carabinieri, giunta in pochi attimi, ha individuato grazie alle descrizioni fornite l’uomo che si era già allontanato con la refurtiva, arrestandolo in flagranza per quanto aveva appena commesso.

L’arrestato è un cittadino italiano di 23 anni, che ha precedenti per reati dello stesso genere e per i quali ha già scontato periodi di reclusione; è stato quindi portato in carcere in attesa di giudizio.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136