QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Progetto ‘Mercatini di Natale sicuri’, controlli, sequestri e denunce: il primo bilancio della Polizia di Trento

venerdì, 12 dicembre 2014

Trento – Nell’ambito delle iniziative di “Trento, città del Natale” con la tipica tradizione dei mercatini di Natale, il Questore di Trento Giorgio Iacobone ha fortemente voluto il progetto “Mercatini di Natale sicuri”, con la massima intensificazione e potenziamento nei servizi di controllo del territorio, anche per rendere più incisivi gli stessi e garantire una permanenza sicura alle persone che stanno affollando il centro storico della città.

Con tale progetto, per tutto il periodo natalizio e fino all’Epifania, gli ordinari servizi di controllo del territorio sono integrati da pattuglie che operano esclusivamente nella zona dei mercatini e da specifici servizi antiborseggio svolti da personale in borghese.

Con il prezioso ausilio degli equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine della Polizia di Stato, presenti in città sin dall’inizio del mese di dicembre, sono stati intensificati anche i controlli nel perimetro esterno il centro cittadino, lungo le maggiori vie di accesso, nonché presso i parcheggi di attestamento e la stazione ferroviaria e delle autocorriere.

I dati relativi al primo periodo vedono 443 persone identificate, 17 esercizi pubblici e 48 veicoli controllati, 5 persone denunciate per reati relativi alle sostanze stupefacenti e furto, 1 esecuzione di arresto di un cittadino rumeno colpito da un ordine di cattura internazionale e sequestri di sostanza stupefacente per un totale di 120 grammi di marijuana e 3,5 grammi di hashish.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136