Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Ponte di Legno: trenta ragazzi in ospedale

giovedì, 8 agosto 2019

Ponte di Legno – Mobilitazione nella notte a Precasaglio, frazione di Ponte di Legno (Brescia) per una presunta intossicazione di una trentina di ragazzi, età tra 11 e 13 anni, ospiti presso una casa estiva.

Ambulanza - GdvI ragazzi colti da malore e che lamentavano dolori addominali sono stati soccorsi dall’equipe medica del 118 e sul posto sono giunte ambulanze e mezzi di soccorso avanzato dall’ospedale di Edolo. I trenta ragazzi sono stati curati sul posto e una decina trasportati negli ospedali di Esine ed Edolo e tutti sono fuori pericolo. Qui l’aggiornamento

Sono in corso accertamenti per chiarire le cause dell’intossicazione dei ragazzi che questa settimana sono ospiti della colonia nella frazione alta di Ponte di Legno. Sul posto i carabinieri di Vezza d’Oglio e il personale di Ats della Montagna.

I ragazzi intossicati sono di un gruppo parrocchiale di Valdidentro, della provincia di Sondrio. Erano parte di una comitiva di 50 persone composta da parroco e animatori. Sul fronte sanitario, per escludere l’ipotesi di una intossicazione da monossido di carbonio, sono stati chiamati i vigili del fuoco di Ponte di Legno.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136