Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Polizia sulla neve: soccorsi due sciatori di nazionalità russa e italiana a Bormio

domenica, 21 febbraio 2016

Bormio – Sono stati soccorsi dal personale della Polizia di Stato, in servizio di “sicurezza e soccorso in montagna” nel comprensorio sciistico di Bormio, due sciatori, di nazionalità italiana e russa, in seguito ad uno scontro accidentale, mentre effettuava una discesa lungo la pista “Preimont”, a quota 2.200 metri.polizia soccorso piste neve sci

L’uomo di nazionalità russa di anni 48 è rimasto illeso, mentre lo sciatore italiano, di anni 58, si è procurato la frattura della tibia e dopo le prime cure prestate dagli operatori della Polizia di Stato e da personale medico, entrambi gli sciatori, sono stati elitrasportata presso l’ospedale di Sondalo.

Sono in corso accertamenti da parte degli agenti della Polizia di Stato al fine di ricostruire la dinamica dell’accaduto ed accertare eventuali responsabilità.

E’ stata una settimana particolarmente intensa per gli operatori della Polizia di Stato, che hanno svolto (citando i casi più rilevanti) 4 interventi in soccorso, a favore di 8 sciatori e snowboarder, sulle piste della Provincia, in particolare quelle di Bormio e Livigno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136