Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Polizia arresta albanese al Brennero, altri due respinti dall’Austria

mercoledì, 6 maggio 2020

Brennero – La Polizia arresta albanese al Brennero. I militari del contingente “Strade Sicure” hanno rintracciato al Brennero tre cittadini albanesi, che avevano appena fatto ingresso a piedi in Italia provenienti dall’Austria. Sul posto sono intervenuti, per le verifiche del caso, gli uomini del locale Commissariato. Due dei fermati, privi di documenti, venivano accompagnati presso l’ufficio di Polizia.

poliziaQui, gli accertamenti più approfonditi hanno permesso di far emergere che, F.M. di 34 anni, già colpito da espulsione, era colpito da un ordine di carcerazione della Procura di Padova, dovendo espiare cinque mesi di reclusione. Pertanto questi veniva tratto in arresto, mentre gli altri due cittadini albanesi sono stati riconsegnati alla polizia austriaca in quanto privi di documenti e dei requisiti per far ingresso in Italia.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136