QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Pisogne: la donna investita da un’auto in via San Girolamo è morta all’ospedale di Bergamo. Il marito ricoverato a Esine

lunedì, 18 gennaio 2016

Pisogne – E’ morta all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo la donna travolta da una Golf in via San Girolamo a Pisogne (Brescia) nelle prime ore del pomeriggio. Marito e moglie sono stati investiti dalla vettura condotta da un 40enne, residente a Gianico, nella zona dell’attraversamento ciclopedonale.

Le condizioni della donna, Rina Galli, 70anni, sono apparse subito gravi ed è stata trasportata con l’eliambulanza all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo dove è spirata in serata. Invece il marito, Lanfranco Sina, 76 anni, ha riportato fratture multiple ed è stato ricoverato all’ospedale di Esine (Brescia), dove nel pomeriggio è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Le sue condizioni non sono in pericolo di vita.

Soccorsi ambulanza 1 Sul luogo dell’incidente hanno operato i volontari della Croce Blu di Lovere e i volontari di Pisogne, mentre la ricostruzione dello schianto è stato effettuato dagli agenti della Polizia Stradale di Darfo Boario Terme e di Iseo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136