QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pisogne, indagini sul cadavere di una donna recuperato dal lago d’Iseo

sabato, 3 dicembre 2016

Pisogne – Indagini dei carabinieri per chiarire le cause e dare un’identità alla donna 50enne ritrovata nelle acque del lago d’Iseo a Toline e recuperata dai vigili del fuoco di Darfo Boario Terme. Alcuni passanti hanno segnalato al 112 NUE che sulle acque del lago galleggiava una persona.

Carabinieri - foto nuova10

Sul posto  sono giunti i carabinieri del Radiomobile di Breno e della stazione di Pisogne, quindi i vigili del fuoco di Darfo Boario che hanno recuperato il cadavere e trasportato all’obitorio, a disposizione dell’autorità giudiziaria.  Da una prima ricognizione non risulterebbero segni o ferite sul cadavere della donna. Le ipotesi al vaglio si restringono quindi al gesto estremo o alla caduta accidentale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136