QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Pirata si costituisce ai carabinieri di Pergine. E’ una 90enne, ha travolto Rossana Fontanari

martedì, 28 ottobre 2014

Pergine Valsugana – Il pirata della strada che ha ucciso domenica sera  a Pian dei Pradi Rossana Fontanari, 33 anni, di Pergine, conosciutissima in paese e cooperatrice di ‘Trentino per i Balcani’, si è costituita. L’autista è un’anziana signora che si è presentata presso la stazione di Pergine Valsugana, dichiarando di esser lei ad aver investito la 33enne l’altra sera. L’anziana ha 90 anni ha raccontato la dinamica dell’incidente mortale ai carabinieri: mentre stava percorrendo la via della Fricca, all’altezza di Pian dei Pradi, prendendo una curva troppo larga, urtava, strisciandola, un’automobile scura, ma vista l’ora e non si era accorta di aver investito una persona, e si è diretta verso casa.

All’indomani, apprendendo prima dalle chiacchiecarabinierire di paese e poi della notizia che era stata investita anche una donna e che per le ferite è deceduta, ha deciso di presentarsi dai carabinieri.

Sono da subito scattate le verifiche del racconto al fine di accertare le responsabilità che la persona anziana si addossa, la patente quanto è stata rinnovata e se aveva delle prescrizioni. Sono in corso indagini dei carabinieri della compagnia di Pergine e del comando provinciale di Trento.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136