QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Picchia il padre, 38enne valtellinese arrestato dagli agenti della Polizia di Stato

sabato, 13 giugno 2015

Berbenno – Picchia il padre, arrestato. Gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un 38enne, residente in Berbenno in Valtellina, per il reato di maltrattamenti in famiglia  e lesioni volontarie aggravate.polizia_4_7

Verso le 22 di ieri, il trentottenne, già noto per analoghi episodi, si è recato dai propri genitori, contravvenendo alla misura cautelare del divieto di avvicinamento all’abitazione di quest’ultimi cui era stato di recente sottoposto dalla competente Autorità Giudiziaria, e,  nel corso di un litigio, ha percosso violentemente il padre, procurando all’anziano genitore lesioni giudicate guaribili dai medici del locale Pronto Soccorso in quindici giorni di prognosi.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136