QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Pian Camuno: uccise pedone, 44enne patteggia un anno e 8 mesi

martedì, 27 giugno 2017

Pian Camuno – Travolse e uccise pedone, un 54enne che attraversava la strada sulle strisce a Lovere, autista camuno patteggia un anno e 8 mesi. E’ accusato di omicidio stradale l’autista di Pian Camuno (Brescia), 44 anni, dipendente di un’azienda del Sebino occidentale, che il 14 dicembre scorso travolse Marcello Airoldi, 54 anni, in piazza Tredici Martiri a Lovere (Bergamo). Le telecamere avevano ripreso l’incidente: il veicolo viaggiava a velocità moderata e il conducente aveva compiuto una brusca sterzata verso sinistra per evitare di investire il 54enne che però è stato colpito e sbalzato a terra. Marcello Airoldi venne trasportato all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo dove morì due giorni dopo. Il giudice delle udienze preliminari di Bergamo, Bianca Maria Bianchi, ha accolto la richiesta di patteggiamento della pena proposto dall’avvocato del 44enne di Pian Camuno ed  ha anche dispotribunale-2sto la revoca della patente.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136