QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Bassa Valle Camonica: mobilitazione per un incendio boschivo

domenica, 25 dicembre 2016

Pian Camuno – E’ scattata la mobilitazione nel tardo pomeriggio di Natale a Pian Camuno per l’incendio bosco sopra l’abitato del paese. La richiesta d’intervento è giunta alla sala operativa della Comunità Montana Valle Camonica e sul posto sono state inviate le squadre antincendio della Protezione Civile e i vigili del fuoco che hanno circoscritto la zona dell’incendio. Sono in corso accertamenti per chiarire le cause che hanno provocato il rogo.

Incendio

Negli scorsi giorni era stato lanciato un invito da parte della Comunità Montana Valle Camonica. Infatti nelle ultime settimane l’assenza di precipitazioni ha comportato notevoli condizioni di aridità della vegetazione, aumentando considerevolmente il rischio di incendi boschivi a tutte le quote inferiori a 2mila metri d’altitudine. Nonostante la Regione Lombardia non ha ancora decretato il periodo di grave pericolosità, che implica il divieto di accensione di fuochi nei boschi e ad almeno 100 metri di distanza da essi, la Comunità Montana  raccomanda a tutta la popolazione di evitare l’accensione di fuochi all’aperto, in particolare in vicinanza di boschi ed in giornate ventose, e di segnalare tempestivamente fuochi o focolai ai vigili del fuoco 115 ed alla Comunità Montana di Valle Camonica (telefono 0364/324011).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136