QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Pian Camuno, ladro fermato dai carabinieri mentre ruba in casa. Il giudice lo scarcera

giovedì, 23 gennaio 2014

Pian Camuno – La notte scorso nell’ambito dell’attività di prevenzione del fenomeno dei furti in abitazione, i carabinieri della stazione di Pisogne, hanno tratto in arresto un cittadino italiano B.L. 37 enne di Costa Volpino, già noto alle forze dell’ordine per furto aggravato in abitazione. Era da poco passata l’una di notte quando un cittadino di Pian Camuno, svegliato da alcuni rumori in casa, segnalava al pronto intervento 112 della Compagnia Carabinieri di Breno la presenza in abitazione di un ladro.

Arresto per furto carabinieri

Immediatamente veniva inviata sul posto una pattuglia della stazione carabinieri di Pisogne che sorprendeva l’autore dentro l’edificio dove veniva immobilizzato e poi trasportato presso la caserma di Pisogne. Nella circostanza il 37enne veniva sorpreso con della refurtiva, restituita al proprietario, ed alcuni arnesi atti allo scasso. In tribunale è stato processato con rito direttissimo, il giudice ha convalidato l’arresto disponendo il rinviato dell’udienza al 31 gennaio 2014 per i termini della difesa e la remissione in libertà dell’imputato.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136