QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Parete rocciosa si stacca dal Civetta e incidente agricolo ad Arco di Trento

sabato, 16 novembre 2013

Trento – Gran lavoro per il 118 di Trento che nel pomeriggio ha avuto numerose chiamate. La prima poco dopo le 15 con un testimone che metteva in allerta per il distacco di una parete rocciosa dalla parte ovest del Civetta. Secondo quando ricostruito una frana si è staccata ad un altezza di 500 metri dalla base della parte Cima Su Alto trascinando a valle tutto ciò che ha trovato. Sono state individuate delle tracce di sci, ma il passaggio sarebbe avvenuto prima del distacco,  quindi – se non ci saranno novità nella prossime ore su mancati rientri a casa – il distacco non avrebbe coinvolto persone. La zona è stata sorvolata da un elicottero del Suem che ha compiuto una ricognizione su tutta la zona.

ALLERTA

C’è comunque grande preoccupazione per il terSoccorso-Alpinozo distacco in questo autunno di parete rocciose sulle Dolomiti e Alpi.  Nel distacco odierno si vedono a distanza le ferite sulla parete rocciosa. Nelle prossime giornate ci saranno verifiche dei tecnici e guide alpine su itinerari montani e per accertare se c’è ancora il pericolo di distacco di pareti rocciose. All’origine – secondo gli esperti – gli sbalzi di temperature.

INCIDENTE AGRICOLO

Incidente agricolo alla periferia di Arco di Trento:  una persona è rimasta ferita nel pomeriggio: alle 16.15 è caduta da un albero mentre stava cogliendo le olive. La caduta da un’altezza di circa quattro metri ha provocato lievi lesioni agli arti inferiori. Trasportato con l’eliambulanza all’ospedale Santa Chiara di trento è stato trattenuto per accertamenti.

In mattinata invece un turista 46 enne era caduto in un dirupo vicino al castello. Sono in corso accertamenti per capire motivi e dinamica.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136