Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Operazione “Murat”: undici stranieri coinvolti, tre sono già in carcere

martedì, 4 agosto 2015

Predazzo – Furti e assalti a bancomat, ora i carabinieri hanno sgominato la gang. Undici persone (nella foto) coinvolte, tre sono finite in carcere, le altre ricercate a livello internazionale. Secondo l’indagine avrebbero compiuto 39 furti e due rapine in abitazione, anche in centri abitati della Lombardia e del Veneto.

Le persone coinvolte nell’operazione “Murat” sono 11, albanesi e marocchini. Al vaglio degli inquirenti le rapine avvenute in Trentino negli ultimi mesi, tra cui l’assalto al bancomat della Volksbank di Pergine Valsugana e il il furto con scasso di una cassaforte avvenuta a Predazzo.Operazione Murat


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136